C’è chi dice no: Brozovic rifiuta 10 milioni all’anno dal Tianjin di Cannavaro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Brozovic Cina. Il mercato cinese, si sa, è sempre ormai di più in via di sviluppo. Tante ora sono diventate le offerte monstre che i giocatori dei migliori campionati d’Europa ricevono per far parte della SuperLeague asiatica. Suon di milioni che hanno portato alcuni importanti giocatori a trasferirsi in Cina sposano il ricco progetto di crescita del calcio d’Oriente. Se qualcuno come, ad esempio, Oscar del Chelsea ha accettato l’offerta, altri non si sono sentiti di lasciare il club di appartenenza nonostante un enorme contratto pronto solo per essere firmato.

NUOVO BROZOVIC SOTTO LA CURA PIOLI

Dopo un inizio molto deludente che lo ha anche portato fuori squadra per un breve periodo in virtù di frasi sibilline sui social durante l’era de Boer, ora Marcelo Brozovic si è ripreso l’Inter con gol ed ottime prestazioni sotto la guida di Stefano Pioli. Il ruolo di interno di centrocampo con propensione a supportare le manovre d’attacco della squadra lo sta facendo rendere al meglio. E il fatto di diventare un giocatore sempre più importante in ottica futura per l’Inter lo sta sempre più convincendo. Un binomio quello tra Epic Brozo ed i nerazzurri iniziato nel gennaio 2015 ma che solo in questi ultimissimi mesi sta veramente iniziando a fiorire. Che sia merito di Pioli o di una maturità acquisita nel tempo non si sa. Ma ora Brozovic è sempre più dentro al progetto e difficilmente i nerazzurri si priveranno del giocatore anche di fronte ad ottime offerte.

BROZOVIC CINA, IL CROATO RIFIUTA IL TRASFERIMENTO

Sempre più Epic dunque la crescita del giocatore. Talmente forte e in ascesa che dalla Cina si sono accorti di lui e lo avrebbero voluto riempire subito d’oro per trasferirsi nel Sol Levante. L’ormai famosa formazione del Tianjin allenata da Fabio Cannavaro, infatti, ha messo sul piatto ben 50 milioni di euro per l’Inter come prezzo del cartellino ed al giocatore la bellezza di uno stipendio di 10 milioni di euro l’anno. Un’offerta che avrebbe fatto riflettere in molti. Ma che Brozovic ha subito rispedito al mittente. Un rifiuto dettato da più fattori. Dal grande momento del calciatore in un top club in Europa. Dalla voglia di far ancora parte per molto tempo del calcio che conta, alla voglia di proseguire con la propria famiglia a Milano visto che tra poco diventerà padre. Se mettiamo anche il rinnovo del contratto fatto recentemente con il club, ecco che i cinesi dovranno rassegnarsi all’idea di avere Brozovic nella loro SuperLeague in tempi recenti.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy