Financial Times: “Sarà istituito un tetto di spesa per i club cinesi”

Financial Times Cina, dal quotidiano il punto sulla situazione dei capitali orientali

Financial Times Cina: “Limite alle spese irrazionali”

In questi primi giorni di mercato invernale tengono banco le offerte da capogiro di provenienza cinese nel nostro campionato e non. Capacità di spesa pressoché infinita e voglia di accaparrarsi i migliori talenti del calcio europeo, per arrivare a potenziare il proprio campionato e ben figurare ai mondiali di calcio. Il presidente Xi Jinping ha dichiarato di voler vincere il campionato del mondo, come diretta conseguenza dell’aumento colossale della Cina nel calcio. Come riporta il Financial Times, però, queste spese sconsiderate potrebbero presto subire un blocco interno.

LEGGI ANCHE:  Bergomi punge l'Inter: "Si doveva fare meglio!", poi il commento sull'addio di Skriniar

Scrive il quotidiano: “Sarà istituito un tetto agli stipendi dei giocatori e le spese di trasferimento per controllare gli investimenti irrazionali. L’obiettivo è mantenere gli stipendi dei giocatori esteri entro limiti ragionevoli. Alcuni problemi sono sorti e ha generato grande attenzione, come ad esempio le grandi acquisizioni all’estero, una situazione grave con i club che bruciano soldi, e giocatori stranieri con stipendi eccessivi. I club i cui debiti hanno superato il proprio patrimonio saranno banditi dal campionato, parola del China Top sport’s Administrator“.

Sei qui: Home » News Inter » Financial Times: “Sarà istituito un tetto di spesa per i club cinesi”