Inter, summit in Cina finito. Suning approva il colpo a centrocampo

Inter, summit in Cina finito. Suning approva il colpo a centrocampo


Dalla Cina è arrivato il via libera. Mr Zhang Jindong ha dato l’ok alla possibilità di piazzare un colpo a centrocampo già nella prossima finestra di mercato di gennaio. E’ l’esito del summit di mercato tenutosi in Cina tra il boss di Suning, il tecnico dell’Inter Stefano Pioli e il direttore sportivo nerazzurro Ausilio (gli ultimi due stanno già rientrando in Italia). A riportarlo e’ La Gazzetta dello Sport.
 SUNING INTER PINETINA

OK DI SUNING

Mr Zhang ha autorizzato l’acquisto di un nuovo centrocampista da subito a costo zero, in pratica con la formula del prestito. Su questo fronte, l’Inter ha già da alcuni giorni in pugno il brasiliano Lucas Leiva. Suning però sta prendendo un po’ di tempo in più prima di chiudere l’operazione. Questo perché vuole continuare a sondare la disponibilità soprattutto di Luiz Gustavo. E piacciono sempre Diarra e Badelj.

Lo scenario, però, potrebbe cambiare se l’Inter dovesse piazzare da subito un po’ di cessioni pesanti. Detto che Felipe Melo andrà al Palmeiras e che in uscita vi è anche Gnoukouri. Il club nerazzurro potrebbe ritrovarsi in cassa un bel tesoretto. Specialmente se dovesse riuscire la cessione di Jovetic a cifre di mercato. A quel punto, con in tasca i milioni di una cessione, l’Inter potrebbe puntare a rinforzare di più sia il centrocampo. Sia le fasce. Morale: se ci saranno cessioni, il mercato di gennaio dell’Inter potrà decollare.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy