Inter-Lazio, una storia infinita di mercato: Biglia il prossimo sulla tratta Milano-Roma?

Inter-Lazio, una storia infinita di mercato: Biglia il prossimo sulla tratta Milano-Roma?


Inter-Lazio, un ventennio di scambi di mercato infuocati. Nerazzurri e biancocelesti hanno rimodellato il manto stradale della tratta Milano-Roma; un ventennio e più di trattative che hanno portato giocatori a vestire la maglia di Lazio prima ed Inter poi.

INTER-LAZIO, DA SOSA A CANDREVA

Ruben Sosa, nel 92′, ha inaugurato il mercato tra i due club. Qualche anno più tardi, questo rapporto si è rafforzato ultermente. Simeone, tanto per far eco ai giorni nostri, è arrivato in nerazzurro passando dai laziale. All’Inter, il Cholo giunge assieme a Vieri, per il cui cartellino Moratti ha dovuto sborsare la cifra record di 90 miliardi di lire. A consolidare il tutto, ci hanno pensato i trasferimenti di Mancini Stankovic. Il primo, da allenatore, ha riportato l’Inter a vincere lo Scudetto; il secondo beh, ha vinto tutto punto. Come dimenticare Pandev, che con l’Inter ha vinto il Triplete, e poi, ultimi in ordine cronologico, Zarate, Rocchi ed Hernanes.

BIG-lucas-biglia-lazio_4kya6e2gg9lj11csed4zp39uv

 

 

INTER-LAZIO, ORA E’ IL TURNO DI BIGLIA?

I nomi citati in precedenza erano solo alcuni tra i più eclatanti. Dopo Candreva, che promette bene,  e Pioli – (speriamo) altrettanto. Biglia potrebbe presto seguirli. Il centrocampista argentino, infatti, è sulla lista di Ausilio da diverso tempo. Stasera, al “Meazza”, sarà l’occasione per rivederlo all’opera e dare un’ulteriore valutazione delle sue qualità. E, magari, a breve, vederlo calcare il terreno di gioco ma con la casacca dei padroni di casa…

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy