Gollini: "La porta per l'Italia è aperta. Mi ispiro ad Handanovic"

Gollini: “La porta per l’Italia è sempre aperta. Come portiere mi ispiro ad Handanovic”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Pierluigi Gollini, 21 anni, portiere in forze all’Aston Villa è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Il giovane portiere sarebbe già stato adocchiato dall’Inter come post-Handanovic.

LE PARLE DI GOLLINI

“E’ normale che una porta verso l’Italia sia sempre aperta, ma questo può voler dire tutto e voler dire niente. Io penso a lavorare e dico mai dire mai. Ci sono anche delle situazioni in cui non si può giocare ma si può imparare tanto. Quando sono stato a Verona, c’è stato una stagione in cui ho fatto solo 3 partite in A. Ho fatto il debutto all’Olimpico con la Roma, ma mi allenavo con la prima squadra tutti i giorni. Non sempre non giocare è un male, a volte può essere un bene. Oggi i portieri a cui cerco di rubare qualcosa sono Handanovic che mi piace molto per lo strapotere fisico. Mi piace anche Courtois del Chelsea, Buffon è sempre da guardare, nonostante l’età ha dei colpi incredibili e fa delle cose che, secondo me, può fare solo lui”.

gollini

QUI LA NOTIZIA DEL PROBABILE POST-HANDANOVIC

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy