Gabi Ghost, il brasiliano Barbosa e il suo futuro, o Serie A o Liga

GdS – Gabi Ghost, il fantasma del brasiliano sul mercato


Gabi ghost, altro che Gabigol. Il fantasma della punta aleggia sempre sulle domande e sui dubbi di Pioli. Come se non bastasse l’agente arriva in soccorso del giocatore vagliando le possibilità di cambiare aria nel 2017.

GABI GHOST, DA LAS PALMAS AL SOGNO LIBERTADORES

Gabigol è un presunto talento. Un ragazzo di vent’anni che forse ha sentito troppo la pressione della sua valutazione. Ha un carattere ancora troppo introverso e tre allenatori che non gli fanno assaggiare il campo. In soccorso di Gabriel Barbosa arriva il suo agente. Infatti, portarlo in Italia, forse sull’impeto dei mega investimenti di Suning, è stato un errore e ora rimediare è complicato.

Inter Gabigol

Scrive La Gazzetta dello Sport che Gabigol ha più opzioni a scelta. Detto che nel 3-5-2 di Pioli potrebbe anche far coppia con Icardi, il giocatore è sicuramente giù di morale vedendo che neanche con due o tre reti di vantaggio assapora San Siro.

A gennaio, così, per il brasiliano, detto che spera sempre nell’Inter, si possono aprire le porte di una piccola della Serie A. Empoli, Pescara e Bologna interessate. Anche se nei toscani il prestito di Dimarco non sta funzionando (preferito Pasqual) mentre gli abruzzesi sondano sempre Djordjevic. La piazza perfetta per Barbosa sarebbe la corte di Donadoni in una città che spesso ha valorizzato campioni.

Se non sarà Serie A si apriranno le porte della Liga. Il Las Palmas è fortemente interessato anche se un approdo fuori Italia farebbe osservare meno il giocatore.Ultima pretendente? Il Besiktas. Difficile il ritorno in Brasile: il Santos spera di riaverlo per la Copa Libertadores ma quest’anno il format della competizione è cambiato. Il torneo non finirà a giugno-luglio ma vedrà l’atto finale a novembre con la nuova Serie A già iniziata.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy