Pinamonti Inter, le parole del giovane nerazzurro: "San Siro un sogno"

Pinamonti Inter, le parole del giovane nerazzurro: “San Siro un sogno”


Nell’ultima partita del girone nerazzurro, ha avuto modo di esordire Pinamonti Inter-Sparta, quindi, è stata la prima partita con la squadra maggiore per il classe ’99. Emozione indescrivibile per Pinamonti. Il giovane è stato in campo per ben 80 minuti. Per lui, anche un assist per il primo gol di Eder.

Pinamonti Inter-Sparta la sua partita d’esordio: “Grande emozione” Pinamonti Inter

Al debutto in nerazzurro, Andrea Pinamonti non trattiene la gioia. “San Siro è il mio stadio preferito, dato che sono interista. Un’emozione indescrivibile, ancora devo realizzare cosa è successo stasera. Sono contento della fiducia del mister e della società. Li ringrazio. Stadio pieno o vuoto, per me non cambia niente.

Non so se giocherò ancora, io mi farò trovare pronto in ogni caso. Se ci fosse l’occasione, ovviamente, sarei contento. Ma spetta a loro scegliere. Un centravanti deve fare gol, capitano giornate in cui non si va a segno, ma ci mettiamo a disposizione della squadra. A me piace aiutare i miei compagni, cercherò sempre di migliorare. Palacio mi da molti consigli, è fantastico. Ma tutti i grandi campioni ci aiutano. 

Il mio idolo è Icardi, ce l’ho in squadra. Non devo andare lontano, per fortuna. Ho saputo di giocare un’ora prima della partita, mentre ero sul pullman. L’emozione è stata indescrivibile.”

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy