Crisi Inter, Biasin: "Gestione sciagurata e disordine ovunque"

Crisi Inter, Biasin: “Gestione sciagurata! Simeone non basta”


Crisi Inter – Tempo di giudizi per Fabrizio Biasin che su Tuttomercatoweb.com spiega al meglio quali siano i mali dell’Inter e del perché neanche Simeone può salvare una gestione sciagurata.

CRISI INTER, SUNING NON BASTA

crisi inter

Crisi Inter – “Dei tre fischioni presi a Napoli sapete già tutto – scrive Biasin – del delirio stagionale pure. Inutile star lì a fare la manfrina. Questa è una squadra costruita male e “gestita” anche peggio.

“Il fatto è che in molti (compreso il sottoscritto) erano certi che bastassero le ingenti spese della scorsa estate per ovviare ai “vuoti di logica” di una rosa con tanti nomi e pochissimo collante”.

“Ad Appiano non è solo un problema di “disordine”, ma soprattutto di momentanea impossibilità di risolvere lo stesso. Le intenzioni di chi ha acquistato sono serie, anzi serissime, così come le straordinarie possibilità economiche. Il guaio, però, è che “ordine e logica” non si trovano al supermercato, si conquistano utilizzando il buonsenso. Il buonsenso fa a pugni con la filiera Cina-Indonesia-Italia”.

Biasin punta il dito sopratutto sulla gestione “Triplice” dell’Inter, da Nanchino a Milano, senza capo ne coda.

“La “macchina” può essere supportata a patto che il centro decisionale sia là dove la squadra si allena tutti i giorni, non “dove capita”. Oggi all’Inter domina il “dove capita”. Un po’ decide Ausilio, un po’ Kia, qualcosa la dice Zanetti (molto poco), Gardini non si sa, Zhang junior apprende, Moratti è l’ingombrante supplente di tutti. Così non può funzionare. Il buonsenso reclama chiarezza.

MERCATO, CHI DECIDE?

“Il mercato non può essere gestito da un agente, perché per definizione l’agente penserà sempre prima ai fatti suoi (non potrebbe essere altrimenti). Solo successivamente a quelli del club che sta “servendo”. Se le cose combaciano è una meraviglia, viceversa, il caos”.

“Capite bene che gli interessi di un club che punta a vincere non possono dipendere dalle necessità di un procuratore, pur bravo che sia. Poi, parliamoci chiaro, a prescindere da questo e quello, tocca ai giocatori dare uno straccio di risposte”.

“La rosa può essere squilibrata quanto si vuole, ma l’involuzione di certi giocatori è disarmante. Pioli proverà a semplificare e “semplificare” deve diventare la parola d’ordine in casa nerazzurra. Il 4-4-2 sarebbe l’ideale (e pazienza se si dovrà sacrificare qualche pezzo grosso), lo sfoltimento della rosa anche”.

“A gennaio, complice la prematura uscita dall’Europa League, lasceranno il gruppo in tanti (cinque nomi almeno) e arriveranno un paio di pedine (difesa e centrocampo) per provare a trovare il maledetto “equilibrio”. Anche quello, purtroppo, non si compra con i soldi”.

SIMEONE BOMBA CON LEGGEREZZA

“Infine tocca ragionare sulla “bomba Simeone” e sul fatto che proprio ieri lo stesso tecnico argentino ha ribadito che presto o tardi acchiapperà la panca nerazzurra. La notizia è chiaramente esaltante, l'”opportunità temporale” un po’ meno. Una stagione già compromessa, rischia di trasformarsi in un calvario fatto di indifferenza “perché tanto poi arriverà il Cholo”. Il problema è sempre quello: si pensa al passato e al futuro e ci si dimentica con colpevole leggerezza del presente”.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl