Kondogbia Inter, a gennaio si va per la cessione in prestito

Kondogbia Inter, è già finita! Pronta la cessione a gennaio


Kondogbia Inter, è già finita. L’ennesima prestazione flop del francese contro il Napoli ha quasi scritto il destino tra le due parti. Cessione a gennaio sempre più probabile.

Kondogbia Inter, si cercano acquirenti per il francese

Kondogbia Inter. La lenta discesa del valore del francese, pagato 31 milioni di euro, ha toccato un punto basso col Napoli.

kondogbia inter

Non il più basso, scrive La Gazzetta dello Sport, perché la situazione può ancora salvarsi se a gennaio, calcolando l’ammortamento, una squadra può investire su lui un prestito con obbligo di riscatto a 20-22 milioni di euro.

Impietosi i numeri forniti da Opta. Se i 5.63 palloni rubati rappresentano la stessa media dello scorso anno, crollano, invece, i passaggi riusciti. Infatti, si passa da 47 di due anni fa ai 36 attuali. Non solo, Kondogbia ha difficoltà nei contrasti, appare lento e confuso e col Napoli ha pagato tutto a caro prezzo. All’Inter Kondogbia dovrebbe fare il secondo di centrocampo, stare davanti alla difesa con uno al suo fianco che garantisca geometria e solidità, che sia 4-4-2 o 4-2-3-1 cambia poco.

Con Kondogbia in uscita, i pezzi ricercati dall’Inter sarebbero due. Infatti, oltre al francese anche il reparto terzini è in costante rivoluzione. Darmian, pupillo numero 1, è ora titolare da 4 gare con Mourinho. Alternativa? Rimane sempre Domenico Criscito.

Infine, la lista cessioni dell’Inter oltre al francese prevede anche Biabiany, Melo, Jovetic, Palacio e forse Santon. Per Brozovic, invece, si va verso il rinnovo fino al 2021 con clausola di 50 milioni valida solo per l’estero.

MARSIGLIA SU KONDOGBIA

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy