TS - Pioli Inter, servono almeno 10-12 punti fino a Natale

TS – Pioli Inter, servono almeno 10-12 punti fino a Natale


Il momento della verità. Pioli Inter, non si può più sbagliare. I nerazzurri, nel corso di questi primi mesi di campionato, hanno accumulato un preoccupante distacco. 11 punti, in attesa di Inter-Fiorentina, separano la squadra di Pioli dalla coppia Roma-Milan. Con, in mezzo, altre squadre in forma come Lazio, Atalanta e Torino. Per i nerazzurri, avvicinarsi alle zone alte della classifica non sarà facile, come spiega Tuttosport.

Pioli Inter, almeno 10 punti prima della sosta

COMO, ITALY - NOVEMBER 10:  FC Internazionale Milano coach Stefano Pioli issues instructions to his players during the FC Internazionale training session at the club's training ground "La Pinetina" on November 10, 2016 in Como, Italy.  (Photo by Marco Luzzani - Inter/Inter via Getty Images)

Il tecnico nerazzurro sa che la sua riconferma passa da una qualificazione in Europa. Così come è chiaro che, da qui fino a Natale, serviranno almeno 10-12 punti per dare un senso al resto del campionato. Perché se il 2017 dovesse aprirsi con tanti punti di distacco dalle prime posizioni e tante squadre in mezzo, il resto del campionato diventerebbe un’agonia.

Fondamentale, in questo caso, mantenere altissima la concentrazione. I problemi dell’Inter, si sa, non sono soltanto di natura tecnica o fisica. Spesso, nel momento cruciale della partita, nei giocatori è venuta a mancare la capacità di restare mentalmente in partita. Assolutamente da evitare, quindi,  gli errori visti in Europa League contro l’Hapoel Beer Sheva.

La situazione dei nerazzurri: serve un cambio di rotta

I nerazzurri, in attesa del posticipo contro i viola, hanno 18 punti, che valgono per ora il dodicesimo posto in classifica. Una vittoria contro la squadra di Sousa porterebbe momentaneamente l’Inter all’ottavo posto. Il distacco dal terzo posto è ancora ampio, ma prima di Natale la situazione potrebbe migliorare con una serie di risultati utili. Certo, pensare ad una continuità di risultati positivi in questo momento è difficile, e il calendario non è dalla parte dell’Inter. Prima della sosta, infatti, ci saranno due trasferte storicamente non favorevoli come Napoli e Sassuolo al Mapei Stadium e le sfide casalinghe con Genoa e Lazio. Ma se c’è un momento per ripartire, è certamente questo. Perché, da adesso, non si può proprio più sbagliare.

INTER, 55 PUNTI PER LA CHAMPIONS? CLICCA QUI

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy