Suning Inter, prosegue il momento negativo della proprietà

Suning Inter, prosegue il momento no anche in Cina


Suning Inter, più dolori che gioie in questo periodo. Lo Jiangsu infatti non è riuscito a ribaltare l’1-1 dell’andata della Coppa di Cina contro il Guangzhou Evergrande, consegnando alla squadra di Scolari il trofeo orientale.

Suning Inter, nessuna gioia in Cina

immagine-197

Suning Inter, il matrimonio si è presentato anche ieri durante la Coppa di Cina, quando dopo l’apertura di un nuovo store di 700 mq, la delegazione nerazzurra aveva osservato la finale del trofeo a Nanchino.

L’Inter era rappresentata da Zanetti, Williamson, Gandler, Faulkner e Toldo, in quello che, secondo il Corriere dello Sport, sarebbe stato il primo trofeo del gruppo Suning.

Non è bastato neanche Roger Martinez, attaccante nel mirino dell’Inter a giugno, che ha siglato la doppietta che per due volte ha portato in vantaggio lo Jiangsu.

Suning vede così sfumare la coppa e in campionato si è accontentata del secondo posto dello Jiangsu, una magra consolazione dopo gli investimenti.

Siamo finiti secondi sia in campionato sia in coppa (sempre dietro al Guangzhou): non è granché, ma nemmeno così male” il commento del club su Instagram.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy