Conferenza Sousa: “Io faccio sempre il mio lavoro, non penso al futuro. Inter benissimo nel derby”

Conferenza Sousa, dopo le mille polemiche pre e post Europa League e gli striscioni della notte, Paulo Sousa si è presentato in sala stampa alla vigilia della sfida con l’Inter per parlare della sfida che vedrà i viola contro i nerazzurri domani al Meazza.

CONFERENZA SOUSA, TESTA SOLO AL CAMPO

Paulo Sousa

Ecco le parole del tecnico dei toscani: “Vivo sempre focalizzato nel mio lavoro, cercando di fare il meglio che posso alla mia squadra per poter vincere. Se è possibile proseguire anche senza essere l’allenatore della prossima stagione? Sono completamente concentrato sul mio lavoro e voglio pensare solo a questo. Che sensazioni provo? Non ho mai vissuto questo tipo di situazione, il direttore ha detto quello che doveva dire e non voglio aumentare o diminuire ciò che ha espresso”.

FUTURO IN BILICO PER SOUSA

Poi un commento sul suo futuro: “Io a rischio? Siamo a rischio in tutte le partite che facciamo. Perché è nato tutto questo? La mia lettura l’ho già data e non vorrei entrare in argomenti di questo genere. Questa situazione può pesare sulla squadra? Spero e credo di no, i ragazzi sono professionisti e devono pensare alle nostre capacità di gioco, contro una squadra che ha un allenatore nuovo, sta cercando di consolidare al massimo la sua proposta”.

LEGGI ANCHE:  Lautaro: "Siamo pronti alla 'guerra'. Scudetto? Abbiamo un grande obiettivo

MEAZZA DAI DOLCI RICORDI

In chiusura un commento sui nerazzurri: “L’Inter l’ho vista benissimo contro il Milan e quindi dovremo essere al massimo e lo saranno anche domani. Devono riscattare il ko di giovedì in Europa quindi avranno voglia. Il 4-1 a Milano il punto più alto per me in Italia? Come risultato, contro una squadra che aveva ambizioni di vincere lo scudetto, sì, fu un risultato molto importante”.

Sei qui: Home » News Inter » Conferenza Sousa: “Io faccio sempre il mio lavoro, non penso al futuro. Inter benissimo nel derby”