Inter Handanovic a rischio se non arrivasse la qualificazione in Champions

Inter Handanovic a rischio se non arrivasse la qualificazione in Champions


Inter Handanovic a rischio, lo spettro dell’ennesima stagione negativa si sta abbattendo sull’Inter. L’eliminazione dall’Europa League ha colpito particolarmente due o tre giocatori che tengono molto alla possibilità di partecipare alle competizioni più importanti. Tra questi c’è Samir Handanovic, protagonista in questi anni di nerazzurro eppure sempre tra i primi a manifestare malcontento. Questo quando l’Inter non ha centrato la qualificazione alla Champions League. Inter Handanovic, questo quanto riportato da Calciomercato.com. 

INTER HANDANOVIC A RISCHIO

Inter Handanovic a rischio. Lo sloveno vuole misurarsi con le massime competizioni europee. E da diversi anni, perché è arrivato da portiere giovane all’Inter togliendo il posto a Julio Cesar e convinto di potersi giocare anche la Champions League in nerazzurro. Si è ritrovato in un ciclo terribile che non ha risparmiato neanche lui. A giugno, Samir avrà 33 anni e non si sarà potuto giocare ancora la possibilità di misurarsi con il palcoscenico della Champions League. Se l’Inter non dovesse centrare l’Europa che conta, quindi, Handanovic a rischio. Nonostante un contratto fino al 2019 firmato un anno fa, E se Suning spinge tantissimo per l’obiettivo terzo posto, Handanovic è tra quei giocatori che ci tengono di più. Una questione di prestigio e di opportunità.

inter handanovic

IL SOSTITUTO

Inter Handanoci nella scorsa estate si era già pensato a un addio. Se dovesse spuntare l’occasione per giugno prossimo, con un club presente in Champions League lo sloveno potrebbe scegliere un’esperienza diversa. Sarà anche il campionato a dirlo. Nei mesi scorsi si era pensato a Ter Stegen del Barcellona come prima alternativa. Per la prossima annata, se Handanovic dovesse salutare, occhio a tre nomi. Il primo è quello di Mattia Perin, seguito da anni dall’Inter eppure molto felice al Genoa, senza alcuna opzione ma con un ottimo rapporto in piedi da tempo. Fattore favorevole, è italiano. Per questo preferibile alle due alternative Bernd Leno, portiere tedesco del Bayer Leverkusen. E anche  Kevin Trapp, sorpassato da Areola nel Paris Saint-Germain. L’Inter li segue tutti e spera di tenersi Handanovic.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy