Eto'o Fisco, l'ex nerazzurro nei guai: rischia dieci anni di carcere!

Eto’o Fisco, l’ex nerazzurro nei guai: rischia dieci anni di carcere!


Eto’o fisco, guai grossi per il camerunese. L’ex attaccante dell’Inter infatti rischia fino a 10 anni di carcere. La motivazione? Per evasione fiscale e truffa.

ETO’O FISCO: L’ACCUSA ALL’EX INTERISTA

La questione risale a diversi anni fa, per la precisione al 2006, 2007, 2008, 2009, quando Eto’o giocava ancora con la maglia del Barcellona. Il giocatore è accusato di evasione fiscale e nel caso in cui la richiesta venga accolta non solo rischia il carcere. Ma dovrà pagare anche una maxi multa di 14 milioni di euro.

Samuel Eto'o

Samuel Eto’o

Eto’o viene accusato di avere costruito, insieme al suo agente Jose Maria Mesalles, due società una in Spagna e una in Ungheria. L’obiettivo era di ridurre la quantità di denaro da dover versare al fisco per un noto sponsor tecnico. I due sono riusciti a far sparire una quantità di denaro pari a 3,8 milioni di euro.

Questo caso era stato aperto già dal 2012. Ma lo stesso Eto’o ha presentato diversi ricorsi, facendo cadere tutte le responsabilità di quanto accaduto a Mesalles. Tanto che il camerunese lo ha a sua volta denunciato.

La situazione del giocatore africano è ancora più grave rispetto a quanto successo ai suoi ex compagni Messi e Mascherano. Eto’o infatti non ha mai versato quella cifra richiesta. Dunque l’attuale attaccante dell’Antalyaspor non potrà godere di nessuna riduzione di pena.

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy