Hapoel Inter, come arrivano al match decisivo le due squadre

Hapoel Inter, come arrivano al match decisivo le due squadre


Hapoel Inter, sfida fondamentale per i nerazzurri e per gli israeliani. In particolare per l’Inter, è fondamentale ottenere i 3 punti per sperare ancora nella qualificazione. Una vittoria manterrebbe gli uomini di Pioli ancora in corsa per un passaggio del turno che, però, appare ancora improbabile.

Hapoel Inter, la situazione attuale delle due formazioni

Entrambe le squadre arrivano al match di Europa League in buone condizioni dal punto di vista psicologico. L’Inter ha ottenuto il pareggio nel derby in extremis. Nonostante la classifica sia ancora precaria, c’è fiducia intorno all’atteggiamento positivo della squadra e a Pioli. Il 2-2, insomma, potrebbe essere il punto di partenza per una nuova Inter. Tuttavia, seppur rinvigorita nello spirito, i risultati, in Italia e in Europa, stentano ad arrivare: il match di giovedì potrebbe essere la svolta.1933151-40658514-640-360

Gli israeliani, invece, arrivano sulle ali dell’entusiasmo per i recenti risultati in campionato: lanciatissimi al primo posto in campionato, l’ultimo incontro della prima divisione israeliana si è concluso sul risultato di 5-0 contro l’Hapoel Haifa. Anche in Europa League, il Be’er Sheva è ancora in corsa per quella che sarebbe una storica qualificazione ai sedicesimi.

A confortare ulteriormente gli israeliani è l’unico precedente tra le due formazioni, il match di andata: nel primo incontro del girone, l’Hapoel si è imposto a San Siro con il risultato di 2-0, arrivato nella ripresa grazie ai gol di Vitor e Buzaglo.

La classifica del girone di Europa League: Inter ultima

Il vero problema per i nerazzurri, tuttavia, è la classifica del girone: l’Inter occupa il quarto posto con soli 3 punti, con lo Sparta Praga primo a 9 punti, il Southampton secondo con 7 e l’Hapoel a 4. Le prossime sfide con gli israeliani e i cechi, quindi, saranno decisive per il passaggio del turno. Paradossalmente, nemmeno 6 punti in due partite potrebbero bastare per i nerazzurri.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy