INTERTAG - Milan-Inter, la partita vista dai tifosi

INTERTAG – Milan-Inter, la partita vista dai tifosi


Il Derby di Milano è tornato. Il Milan vuole salire al secondo posto, l’Inter cerca di recuperare punti per avvicinarsi ai piani alti. Il risultato rimane nel mezzo, 2-2 dopo una bella gara. Un pareggio che, molto probabilmente, sta stretto all’Inter viste le tante occasioni da gol avute ma non sfruttate.
Ecco i commenti dei tifosi su Twitter durante la stracittadina di Milano.

Siamo nel pre-match, le formazioni ufficiali sono uscite e i tifosi interisti trovano un paio di sorprese non proprio graditissime…

Numerosi i tweet pubblicati a proposito delle nuove proprietà made in China delle due storiche società milanesi.

https://twitter.com/MissSamyJu/status/800422560236179456

E come al solito per le grandi occasioni la Nord si veste a festa e sorprende con le coreografie che coinvolgono tutto il secondo anello verde. Tante le foto pubblicate sul social dei cinguettii da parte dei tifosi presenti al Meazza.

https://twitter.com/EnzoQuareEQ7/status/800423791784562688

Tanta ironia anche durante la partita viste le divise delle due squadre similissime se non fosse per il differente colore dei pantaloncini.

Dopo il primoo gol di Suso ed il vantaggio rossonero Candreva stabilisce la parità con un gol mozzafiato.

Purtroppo Suso segna ancora, il Milan si porta sul 2-1 in un San Siro euforico. Ed ecco che il pessimismo torna sovrano sul Twitter a tinte nerazzurre.

Arrivano i cambi, l’ultimo è Jovetic che entra in campo per cercare di dare freschezza alla manovra offensiva. I commenti non si risparmiano nemmeno in questo frangente.

E ancora commenti senza speranza per gli interisti.

E, quando tutto sembrava perduto, Perisic pareggia i conti, i tifosi esultano (anche i più illustri). Il risultato non sarà esaltante ma potrebbe essere un piccolo passo verso il ritorno ai piani alti. Timidi segnali di miglioramento.

https://twitter.com/LMatthaeus10/status/800454072482398208

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy