GdS - Steven Zhang sempre più coinvolto, toccata e fuga con la Cina

GdS – Steven Zhang sempre più coinvolto, toccata e fuga con la Cina


Il rammarico per l’occasione persa sembra avere il sopravvento sul pareggio acciuffato in extremis.

La Gazzetta dello Sport sottolinea come poteva essere ben altro invece non è stato. Questo concetto traspare anche dai volti e dalle parole di molti protagonisti, da Candreva a Kondogbia, passando per tutti gli altri protagonisti nerazzurri, la sensazione è sempre la stessa.

Chi invece, nonostante il risultato non entusiasmante, sembra sempre più coinvolto e convinto della scelta

schermata-2016-11-21-alle-13-26-53nerazzurra, è sicuramente Steven Zhang.
Il giovane figlio del boss di Suning ieri in tribuna era accompagnato da Arfa Thohir, figlio del presidente Erick. Il probabile futuro presidente al termine della gara si è complimentato con giocatori ed allenatore e ha avuto modo di scambiare due battute con il presidente Berlusconi. Il rossonero gli ha fatto i complimenti per come l’Inter ha messo in difficoltà il Milan e Zhang ha risposto che Milano è fortunata ad avere due grandi club così.

Da segnalare anche le parole del ds Ausilio nel pregata: “Un top player in estate? Ne abbiamo già tanti, la rosa è di qualità e vogliamo migliorarla. A gennaio credo non si possa fare molto, c’è il fair play finanziario da rispettare. Ci sarà qualche uscita, siamo in tanti”.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy