Milan Inter 2-2, Perisic acciuffa Suso: la sintesi del match

Milan Inter 2-2, Perisic acciuffa Suso: la sintesi del match


Milan Inter: Nel posticipo della tredicesima giornata di Serie A, l’Inter, proprio allo scadere, ottiene un pareggio per 2-2 contro il Milan. In un San Siro tutto esaurito, i nerazzurri hanno agguantato il pareggio proprio al minuto 92. Rossoneri due volte in vantaggio grazie all’ex Genoa.

MILAN INTER, LA SINTESI DEL DERBY DELLA MADONNINA

Nel primo tempo, l’Inter scende in campo con un 4-3-3 dal baricentro molto alto, che mette in difficoltà i rossoneri già nei minuti iniziali del match. L’aggressività dei nerazzurri impedisce al Milan di costruire gioco e dettare legge sugli esterni, dove Suso e Niang hanno il compito di scardinare la difesa nerazzurra. Con i rossoneri in difficoltà dal punto di vista del gioco e l’Inter che va spesso al cross, ma in maniera imprecisa. La prima occasione per i nerazzurri è al minuto 13. Cross di Candreva mancato da Icardi, arriva Perisic che però colpisce debolmente, con la sfera che finisce docile tra le mani di Donnarumma. Ancora una grande opportunità per il croato che va vicino al gol al minuto 24. Il suo colpo di testa su cross di D’Ambrosio, però, finisce a lato.

Al minuto 37, i piani tattici di Pioli vengono sconvolti: Medel, da qualche minuto costretto a giocare con un infortunio al ginocchio, esce per fare spazio a Murillo. Nel finale di primo tempo, le due squadre si allungano inspiegabilmente. Il risultato è una serie di contropiedi. Prima Candreva conclude debolmente tra le mani di Donnarumma. Sul ribaltamento di fronte, Suso, con il suo classico movimento, rientra sul sinistro e spedisce la sfera sul palo lungo, alle spalle di Handanovic. Al minuto 43, quasi sul finire del primo tempo, il Milan passa in vantaggio. Il primo tempo, quindi, si conclude sul risultato di 1-0 per i rossoneri.

Nella ripresa succede di tutto: Candreva pareggia, Suso ristabilisce le distanze, poi il 2-2. pagelle-milan-inter

Nel secondo tempo, la partita è subito accesa. Candreva testa i riflessi di Donnarumma con un destro al minuto 47. Sono solo le prove generali del gol: al minuto 52, con un bolide dalla distanza, trova l’angolino e il gol dell’1-1. Ma il Milan non si scompone e trova subito il 2-1 grazie ad un’altra grande azione di Suso, che in area supera Miranda e beffa Handanovic. Per la maggior parte del secondo tempo, il Milan va alla ricerca del gol della sicurezza. I nerazzurri, invece, non riescono ad offrire soluzioni offensive adatte a raggiungere il pareggio. Pioli tenta allora di rimescolare le carte, inserendo Nagatomo per un Ansaldi in grossa difficoltà e Jovetic al posto di Brozovic.

Proprio quando il Derby sembra sorridere ai rossoneri, Perisic realizza da pochi passi il 2-2 sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Finisce così un derby pirotecnico che vede un buon esordio per i nerazzurri di Pioli.

MILAN INTER, IL TABELLINO

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Gustavo Gomez, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Medel (Murillo 37′), Ansaldi; Brozovic, Joao Mario, Kondogbia; Candreva, Icardi, Perisic.

Arbitro: Tagliavento

Ammoniti: Kondogbia al 19′, Kucka al 22′, De Sciglio al 32′, Ansaldi 49′, Perisic 93′

Marcatori: Suso al 43′ e al 57′, Candreva al 52′, Perisic al 92′

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy