Suning pigliatutto in Cina: super accordo per i diritti tv della Premier League

Suning pigliatutto in Cina: super accordo per i diritti tv della Premier League


Suning e il mondo del calcio sempre più indissolubilmente legati. Giungono infatti dall’estero voci molto insistenti sul fatto che il gruppo controllato da Zhang Jindong, da mesi proprietario di maggioranza dell’Inter, abbia raggiunto con la Premier League un accordo faraonico per la concessione esclusiva in Cina dei diritti tv del campionato alla sua piattaforma streaming online.

Bloomberg, l’ultima in ordine di tempo a riportare la notizia, riferisce di un accordo triennale dal 2019 al 2022 per l’incredibile somma di 650 milioni di dollari, superiore 12 volte all’attuale accordo per la concessione dei diritti in Cina.premier league

Una cifra esorbitante se confrontata soprattutto con la situazione del campionato italiano, che riceve globalmente appena 180 milioni.

Chissà se l’ingresso di Suning stessa nel calcio italiano e quello futuro della nuova proprietà cinese del Milan contribuiranno a far aumentare anche l’appeal della Serie A, che ha assolutamente bisogno di internazionalizzarsi e allargare il proprio bacino di utenze e marketing.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy