CdS - Arriva il Milan: ecco cosa ha in mente Pioli

CdS – Arriva il Milan: ecco cosa ha in mente Pioli


Stefano Pioli solo tra oggi e domani avrà per la prima volta tutta la sua Inter a disposizione: la prossima partita è quella più sentita, il derby col Milan e i tanti dubbi da risolvere, un entusiasmo da risvegliare e qualche sorpresa.

icardi pioli

Il Corriere dello Sport anticipa che l’Inter non si discosterà dai moduli usati da de Boer: un 4-2-3-1 o un 4-3-3 che non avrà gli stessi undici in campo in entrambi i casi, perché nel primo schieramento ci sarà Banega dietro Icardi, con Perisic e Candreva ai lati con compiti di accentramento e conclusione in porta, così da far spazio anche ai terzini in avanti.

Col 4-3-3 sarebbe Banega l’escluso eccellente per far spazio a Brozovic in un centrocampo che ritrova la grinta di Medel e che si completa con Joao Mario. Pioli ha anche in mente di tenere gli allenamenti più blindati possibili, con una squadra più di movimento e meno statica, lavorando sull’autonomia che in questa Inter pare esaurirsi dopo un ora.

Prove generali e soluzioni tattiche nei calci piazzati che saranno provati anche nella mattinata del derby: un effetto sorpresa che Pioli vuol provare a dare all’Inter, alta intensità nelle sedute da 90 minuti o qualcosina in più, quasi sempre al mattino e con pochissime interruzioni, giusto per finire l’allenamento con più stanchezza ma che potrà influire in partita dove lo stress si sentirà meno.

Per aiutare i giocatori anche nella testa è arrivato anche Walter Samuel, il Muro del Triplete è il nuovo acquisto nello staff di Pioli, lavorando proprio sul cuore che nell’Inter di Mourinho non veniva mai a mancare.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy