TS - Icardi, con Pioli per rompere il sortilegio Milan

TS – Icardi, con Pioli per rompere il sortilegio Milan


Un ruolino di marcia impressionante fino a questo punto della stagione per l’attaccante nerazzurro Mauro Icardi, che ha sin qui siglato la bellezza di 10 reti in 12 incontri, attestandosi (insieme al giallorosso Edin Dzeko) come il temporaneo capocannoniere della Serie A. Il suo killer instinct lo ha portato ad aver realizzato almeno una rete a tutte le attuali squadre del massimo campionato italiano, con la Juventus come vittima preferita con ben 7 centri in 8 gare contro i bianconeri. Rimane solamente una squadra alla quale Icardi non è ancora riuscito a segnare nè con la maglia nerazzurra nè con quella blucerchiata, ed è il Milan.

icardi pioliScrive Tuttosport: “Il primo gol dell’era Pioli lo ha segnato proprio il capitano, su rigore nell’amichevole col Chiasso. Un bel segnale per il mister in vista del derby, l’uomo squadra è ancora lui. La sfida è attesissima per il bomber, che in serie A ha segnato 67 reti, 57 con i nerazzurri e 10 con la Sampdoria, ma nemmeno una di queste è stata indirizzata ai rossoneri. Mauro li ha affrontati 7 volte, di cui una in maglia doriana, con un bilancio in perfetta parità (2 vittorie , 3 pareggi e 2 sconfitte) e nessuna rete all’attivo. Era andato vicino al gol nel campionato scorso, quando sull’1-0 per gli avversari colpì un palo su calcio di rigore, in una sfida che poi terminò con un sonoro 3-0. Adesso ha voglia di rivincite“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy