Icardi e i suoi numeri da bomber: un goal appena ogni trenta palloni toccati

Icardi e i suoi numeri da bomber: un goal appena ogni trenta palloni toccati


Mauro Icardi sta disputando un’ottima stagione personale nonostante le difficoltà ataviche della sua squadra: 11 reti stagionali, capocannoniere momentaneo già in doppia cifra in coabitazione con Dzeko e anche tre assist, non pochi per un giocatore che spesso viene accusato di non partecipare troppo alla manovra con la squadra. icardi-3

Per far capire l’essenzialità del giocatore e la sua straordinarietà come attaccante, il sito statistico IcardiStats ha calcolato come l’argentino sia il migliore dell’intero campionato di Serie A in merito al rapporto tra palloni giocati e goal segnati; il capitano nerazzurro è infatti in grado di mandare il pallone in rete ogni 30 tocchi, un numero davvero irrisorio di palloni giocabili disponibili per lasciare il segno. Ora, dopo aver fatto beneficiare Mazzarri, Mancini e de Boer della sua abilità, sarà necessario far contento anche Pioli, che su di lui ha già speso parole molto importanti e lusinghiere nella conferenza stampa di presentazione. Questa media si alzerà o riuscirà a mantenerla intatta? La speranza dell’ambiente nerazzurro va tutta nella seconda direzione.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy