CdS - Rivoluzione nella governance del club: a Zanetti maggiori poteri

CdS – Rivoluzione nella governance del club: a Zanetti maggiori poteri


Giorni di cambiamenti in casa nerazzurra. Dopo l’imminente cambio in panchina e l’arrivo, quasi certo, di Pioli, ci sarà una mini rivoluzione anche per quanto riguarda la dirigenza.

Come riporta il Corriere dello Sport, infatti, l’addio di Bolingbroke è praticamente cosa fatta. Al suo posto, dovrebbe arrivare un membro del Cda. In quota Suning: Liu Jun, molto probabilmente, che si trasferirebbe a Milano.Bolingbroke

Ma non è questa l’unica novità: a quanto pare, ci sarà una separazione più netta tra l’area sportiva e quella amministrativa, con Zanetti destinato ad avere maggiori poteri. Ieri il vicepresidente era a bordocampo con gli uomini di Suning, indizio che va nella direzione della sua maggiore rilevanza nella società.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy