Tutte le statistiche nerazzurre emerse dal match di Europa League

Tutte le statistiche nerazzurre emerse dal match di Europa League


Lo sfortunato match di Southampton condanna, probabilmente, i ragazzi di Vecchi ad un’uscita anticipata dal palcoscenico europeo. La gara di Europa League, terminata con il punteggio di 2-1 per gli inglesi, dopo un primo vantaggio nerazzurro firmato mauro Icardi, ha fatto registrare statistiche interessanti.

icardiesultanzaAd analizzarle è il sito ufficiale della società nerazzurra, in collaborazione con Opta. Un dato che emerge è che, ad esempio, il Southampton, dopo due gare consecutivamente a digiuno in EL, ha fatto il proprio ritorno al gol proprio nella sfida di ieri sera. Partita decisa (anche) dal gol di un difensore, il classe 1991 Virgil Van Dijk. Tutti i 4 gol segnati dal centrale olandese da quando è in forza ai Saints sono stati realizzati fra le mura amiche, al Saint Mary’s Stadium.

Per quanto riguarda i nerazzurri, i dati riguardano Icardi ed Handanovic. Il primo fa registrare il proprio secondo gol all time nella competizione in 654 minuti (preliminari esclusi), mentre le reti stagionali salgono a 9, che compongono il 56,3% del totale delle marcature nerazzurre (16). Handanovic torna a neutralizzare un penalty, cosa che non accadeva dal dicembre 2015, quando fermò l’attuale compagno di squadra Antonio Candreva, allora alla Lazio. Il suo score in nerazzurro sale a 7 rigori parati su 16, ossia il 43,8%.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy