ACCADDE OGGI - L'Inter batte l'Udinese: al Friuli è 0-3

ACCADDE OGGI – L’Inter batte l’Udinese: al Friuli è 0-3


Il 3 Novembre 2013 l’Inter era guidata, come oggi, da un allenatore italiano, che allora era Walter Mazzarri. Proprio quella Domenica i nerazzurri, vincendo ad Udine, salivano a quota 22 punti in 11 partite, a 6 lunghezze dall’ultimo posto utile per la Champions League, quel terzo posto occupato in coabitazione da Napoli e Juventus a 28 punti, con la Roma di Garcia capolista solitaria a 30 punti.

capitan-zanetti-nel-giorno-delladdioGiornata importante importante già a partire dalle convocazioni per i nerazzurri, che ritrovavano nell’elenco il nome di Javier Zanetti, al rientro (a 7 mesi di distanza) dall’infortunio al tendine d’Achille subito a Palermo la stagione precedente. Fischio d’inizio alle ore 15.

I nerazzurri partono bene, ed al 25′ sono già in vantaggio, grazie a Palacio bravo a finalizzare un’azione rifinita da un ottimo Taider. Il raddoppio arriva appena 4 minuti dopo, al 29′, e porta la firma di un difensore, Andrea Ranocchia, autore di una girata al volo da attaccante consumato sugli sviluppi di un corner, anche se il portiere friulano Brkic non è esente da colpe.

L’Udinese prova la reazione nel secondo tempo, spinta dal proprio pubblico, ma Handanovic sbarra la via del gol a Di Natale al minuto 59′ con una grande parata, impedendo ai proprio ex compagni di riaprire la gara. 3 minuti più tardi è l’Inter ad essere di nuovo pericolosa, ma il tiro di Fredy Guarin si stampa sul palo al minuto 62. I nerazzurri giocano in ripartenza forti del vantaggio acquisito, e chiudono la gara al 90′, quando Alvarez conclude in maniere esemplare un contropiede orchestrato da Palacio.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy