Vecchi: "Grazie per questa opportunità, faremo la nostra partita". Ranocchia: "Siamo ancora vivi"

Vecchi: “Grazie per questa opportunità, faremo la nostra partita”. Ranocchia: “Siamo ancora vivi”


Stefano Vecchi si è presentato in conferenza stampa insieme ad Andrea Ranocchia per presentare il match di domani contro il Southampton.
Tanti i punti toccati dal tecnico: “Io e il mio staff conosciamo già i ragazzi perché spesso ci alleniamo insieme. In ritiro abbiamo lavorato con alcuni nazionali. Certo, preparare una partita di Europa League mette un po’ di pressione. In ritiro abbiamo lavorato con alcuni nazionali. Certo, preparare una partita di Europa League mette un po’ di pressione. Ringrazio Suning, ringrazio il presidente Thohir e Ausilio per questa opportunità. Dobbiamo vivere il presente che è Southampton-Inter. Dobbiamo prepararla al meglio, si può decidere molto del nostro percorso. Preparerò Southampton-Inter al meglio facendo affidamento su giocatori che hanno la forza per uscire da un momento difficile. La richiesta alla squadra? Dobbiamo avere ben chiari pochi concetti per poterli mettere in campo. Proveremo anche noi a fare la nostra partita, se saremo costretti ci difenderemo coi denti. I giocatori hanno qualità importanti e devono trovare le risorse per poter esprimere il loro valore. Al presidente Erick Thohir vanno le condoglianze da parte di tutti. Giocheremo con il lutto al braccio“.
ranocchia-sparta
Alcune dichiarazioni anche da parte di Ranocchia: “Siamo professionisti, ne abbiamo viste tante.Dispiace per de Boer, c’è voglia di rivalsa da parte nostra. Il momento non è facile ma è una grande opportunità per far vedere che siamo ancora vivi“.
 
Fonte: Account Twitter Inter

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy