De Boer: "Per raggiungere i risultati dobbiamo essere uniti. Mi ha fatto piacere l'appoggio dei tifosi"

De Boer: “Per raggiungere i risultati dobbiamo essere uniti. Mi ha fatto piacere l’appoggio dei tifosi”


Dopo la partita di ieri sera, che ha stabilizzato almeno al momento la sua posizione, Frank de Boer è tornato ha parlare, e lo ha fatto ai microfoni di Premium.

Risposta da parte della squadra: ha trovato ciò che cercava?
Altre partite le avevamo iniziate bene, ma ieri siamo stati disciplinati per tutta la durata della gara, abbiamo creato molto e subito poco: così voglio vederli giocare

Importante la presenza della società ieri allo stadio?
Avevo subito parlato con la società al mio arrivo, siamo tutti uniti e questa è una cosa importante, solo così si lavora bene. Bisogna essere uniti anche quando le cose non vanno bene

Thohir ti ha tranquillizzato ieri? Cosa ti ha detto?
Ha fiducia nell’Inter. E’ sempre molto positivo

Quanta importanza avrà la partita con la Sampdoria per il futuro?
Qui ho iniziato subito con la mia filosofia, e credo che sia una buona filosofia. Però il momento era difficile. Abbiamo giocato alcune volte bene, in altri momenti meno, ovvero quando non eravamo tranquilli. Ma sono convinto che i risultati arriveranno

Ti hanno infastidito le voci che dicevano che la squadra non ti appoggiava?
Credo nella squadra, ci ho sempre creduto. Bisogna capire che non siamo singoli giocatori, ma siamo una squadra, e dobbiamo essere uniti. Solo così potremo far bene, come contro la Juventus e anche contro la Roma, dove potevamo vincere. Ma ripeto, dobbiamo essere uniti

de boer

E’ un problema mentale?
Lo dico sempre, sono tanti 29 giocatori. Ma coloro che sono delusi perché non giocano, devono pensare che sono all’Inter e che il loro momento potrebbe arrivare all’improvviso, e dovranno farsi trovare pronti

Icardi ha fatto pace con i tifosi? E’ definitivamente di nuovo il capitano dell’Inter?
Per me lo è, ho sempre creduto in lui e ho avuto fiducia in lui. In allenamento lavora sodo. Questo è ciò che voglio dal mio capitano: che sia un esempio

I tifosi ti hanno mostrato il loro appoggio, ti sono stati vicini: ti ha fatto piacere?
Certo, questo sentimento mi piace. I tifosi capiscono quando c’è un momento difficoltà, al contempo capiscono quando facciamo cose buone

Ultima domanda: quanto stai studiando l’italiano?
Per ora ho fatto 40 lezioni“.

 

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl