LE PAGELLE/ Inter-Torino, SuperIcardi salva de Boer

LE PAGELLE/ Inter-Torino, SuperIcardi salva de Boer

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le valutazioni dei nerazzurri dopo il turno infrasettimanale contro il Torino, valido per la decima giornata di Serie A. Il match si è concluso con il risultato di 2-1 per l’Inter. La doppietta di Icardi salva, temporaneamente, de Boer.

PAGELLE

Handanovic 6: praticamente inoperoso nel primo tempo, nell’unico tiro in porta del Torino, subisce il goal di Belotti, grazie alla premiata ditta Murillo-Ansaldi.

Ansaldi 5: sfortunato in occasione del goal, è molto timido in fase offensiva, limitandosi a difendere. Cala nella ripresa, probabilmente poco in forma.

Miranda 5,5: soffre Belotti, non fornendo la solita sicurezza difensiva. Molti svarioni clamorosi, fortunatamente non sfruttati dai granata.

Murillo 5,5: mezzo punto in meno per l’errore comico in occasione del goal di Belotti. Per il resto concentrato ed attento, anche con l’ingresso di Maxi Lopez.

Nagatomo 6: nessun errore né particolari virtuosismi. Si limita al compitino, non soffrendo particolarmente Zappacosta, suo diretto avversario.

Joao Mario 6,5: l’ordine e l’equilibrio è una garanzia grazie al centrocampista portoghese. Le azioni più importanti passano dai suoi piedi, illuminando il gioco nerazzurro.

Brozovic 6,5: il centrocampo di qualità è controllato meravigliosamente dal metronomo nerazzurro. Detta i tempi, inserendosi magistralmente in numerosi azioni offensive. Unico neo: l’errore clamoroso da due metri.

Banega 7: che qualità, sempre a testa alta. Protagonista nelle azioni dei due goal: prima gran filtrante per Candreva, poi dà il là all’azione che Icardi conclude con un gran goal.

Candreva 6,5: tanta voglia di contribuire positivamente alla causa nerazzurra. Cross, spunti interessanti e sempre pericoloso nell’area granata. Manca solo l’ultimo passaggio per rendere la sua partita perfetta.

Eder 7: tanto sacrificio ma anche tanta qualità. Tra le linee si rende protagonista dei maggiori pericoli con alcune conclusioni velenose. L’attaccante visto in nazionale, si sta rivedendo, finalmente all’Inter.

Icardi 8: servivano i goal di Maurito per ritornare alla vittoria. Da buon capitano, l’attaccante nerazzurro sfrutta alla grande le poche occasioni concesse e sigla una doppietta di prepotenza che lo issa a 8 goal stagionali.

Allenatore Frank de Boer 6,5: un centrocampo di qualità come mantra del match (ultimo per lui?) contro il Torino. Buona manovra, veloce, semplice e continua: il goal arriva fortunatamente ma era importante dare buoni segnali alla proprietà. Il solito buffo errore difensivo sembrava portare ad un ennesimo risultato deludente. Ci pensa Icardi, però, a salvare de Boer, colpito dalla sindrome di Fantozzi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy