Mourinho: "La mia vita a Manchester? Un disastro"

Mourinho: “La mia vita a Manchester? Un disastro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ai microfoni di Sky Sports, l’allenatore dello United ed ex condottiero nerazzurro José Mourinho ha parlato di questi primi mesi a Manchester, sicuramente non facili dal punto di vista dei risultati. Ma, a quanto pare, per il portoghese i problemi non sarebbero relativi solo al campo, ma ci sarebbero anche la lontananza dalla famiglia e l’invadenza dei paparazziJoseMourinhoOT

“Per i paparazzi è fantastico. Sono sempre lì, conoscono il nome dell’hotel, il mio sponsor di vestiti. Per loro è fantastico, per me è disastroso. Se volessi camminare un po’, non potrei. Vorrei solo attraversare il ponte e andare al ristorante. Ma non posso e questo non mi piace. Per fortuna ho le app e quindi posso farmi consegnare a casa il cibo. Mia figlia farà 20 anni la prossima settimana, mio figlio ne farà 17 tra un po’. Loro sono molto stabili, a Londra: lei fa l’università, lui gioca a calcio, hanno gli amici. Sono in quell’età per cui non ci sentiamo come prima e per questo la famiglia, per la prima volta, vive diversamente rispetto agli anni precedenti. Cerchiamo di gestire i nostri sentimenti e cerchiamo di gestire al meglio questa diversa situazione. Se riuscissi a trovare un buon appartamento, magari ben collegato al garage, forse lo prenderei. Ma il problema resta perché non so cucinare”

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy