Mario Suarez: "Simeone mi impedì di andare all'Inter"

Mario Suarez: “Simeone mi impedì di andare all’Inter”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ricordate Mario Suarez? Era l’oggetto dei desideri di Walter Mazzarri ai tempi in cui il giocatore militava nell’Atletico Madrid, poi un’esperienza alla Fiorentina senza lasciare il segno. Il giocatore però rivela a Cadena Cope un passaggio di mercato in cui aveva deciso di lasciare Madrid e approdare all’Inter.

Mario-Suarez-Barcellona

Il mio obiettivo era la Nazionale, ogni volta che giocavo con continuità nell’Atletico arrivava la convocazione – dice Suarez – Con Simeone invece giocavo a tratti, per cui seriamente ho pensato all’Inter che su di me avrebbe investito una decina di milioni e obbligo d’acquisto. Il problema è che Diego Simeone non mi lasciò partire, mi mise in campo quasi sempre ma una volta chiuso il mercato mi tolse dall’undici titolare“.

Infine: “Il Cholo per certe cose non mi è mai piaciuto ma anche io non devo essergli andato a genio, anche se lui resta il migliore che mi ha allenato e con cui mantengo un ottimo rapporto“.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy