FOTO / 40 tifosi assaltano la macchina di Icardi, e lasciano un duro striscione sotto casa sua

FOTO / 40 tifosi assaltano la macchina di Icardi, e lasciano un duro striscione sotto casa sua

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sembra non voler finire l’acceso scontro tra Icardi e la Curva Nord.

Come riportato da Brambati, che lavora per 7gold e che vive nello stesso condominio di Mauro Icardi, 40 ultras dell’Inter hanno assalito la macchina del numero 9, lasciando inoltre un’altro striscione, stavolta proprio sotto casa sua: “Noi ci siamo… Quando arrivano i tuoi amici argentini ci avvisi, o la fai da infame?“.

Gli ultras nerazzurri facevano riferimento a quanto raccontato da Icardi nel libro che, nell’ira dello scontro post sconfitta col Sassuolo di qualche tempo fa, minacciò di chiamare suoi amici argentini per fronteggiare la curva interista con la quale aveva litigato, dicendo però che aveva ovviamente esagerato in un momento di rabbia.

14724183_1279261478751423_1113712707_o

Tornando all’avvenimento della serata, Brambati racconta che, vista la situazione, è uscito il portinaio del condominio, che fa parte  di una cooperativa di sicurezza, con tanto di pistola in vista. Inoltre ha anche rivelato che, in contatto con Ausilio, il ds ha ammesso di aver sbagliato nel non controllare ciò che Icardi avrebbe pubblicato sul libro.

Una situazione veramente incredibile e ai limiti della realtà.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy