GdS - A Roma per de Boer sarà rivoluzione tecnica. Joao Mario...

GdS – A Roma per de Boer sarà rivoluzione tecnica. Joao Mario…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo la caduta, non resta che provare a rialzarsi.
Anche perché per i nerazzurri non c’è altra via se non quella, de Boer lo sa e proverà a correre ai ripari.

Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, per il big match contro la Roma domenica sera, ci saranno rientri importanti nelle file dell’11 titolari nerazzurro ed il mister è pronto a cambiarne 7 rispetto a giovedì.
La rivoluzione tecnica è quindi pronta, si spera che quella mentale venga di conseguenza.
Il cambio (quasi) totale avverrà naturalmente in difesa. Di quelli vista in Europa League, rimarrà soltanto Murillo, che sarà guidato e corretto dal “sindaco” della difesa, Joao Miranda. Il tallone d’Achille della rosa nerazzurro sarà cambiato in blocco ed al posto della coppia D’Ambrosio-Miangue, che ha fatto disperare in quel di Praga (soprattutto l’italiano), ci saranno Ansaldi e Santon. L’argentino pronto a riscattare il posto da titolare, l’italiano in rampa di lancio per proseguire sulla strada della rinascita.

gary-medel-inter-roma-serie-a_t8ru1d0bj9ka18ytzbg8nrrm3Il cuore del gioco sarà affidato al metronomo Medel, brutto a vedersi ma efficace ed insostituibile e al tuttocampista Joao Mario. Senza di lui per l’Inter sono guai. Oggi sarà la giornata decisiva per capire se ce la farà a scendere in campo e come. Se de Boer lo lasciasse partire dalla panchina, ecco che al suo posto inizierebbe Brozovic, perdonato dal tecnico e in attesa di conferme.

L’attacco sarà affidato a Candreva, Perisic, sperando sia in giornata “Ivan il Terribile” e naturalmente Mauro Icardi.
Per i nerazzurri è necessario dimenticare la Coppa e tornare  all’atteggiamento da seria A.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy