Sei qui: Home » Copertina » ACCADDE OGGI – 31 agosto 1997, l’esordio di Recoba e Ronaldo con l’Inter

ACCADDE OGGI – 31 agosto 1997, l’esordio di Recoba e Ronaldo con l’Inter

31 agosto 1997, una data per certi versi storica, indimenticabile, anche per chi come me è nato a Brescia ed è tifoso dell’Inter. Ben 19 anni fa, proprio contro le Rondinelle, con la maglia nerazzurra esordivano due giocatori, fenomeni a modo loro, per caratteristiche e per dimostrazione delle proprie qualità.

Ronaldo, acquistato dal Barcellona per la bellezza di 48 miliardi di lire solo poche settimane prima, non brilla e non riesce in alcun modo a gonfiare la rete della porta difesa da Cervone, che in quei momenti appare esser divenuto superman, gliele ha parate tutte.

Recoba, invece giunto a Milano per 7 miliardi di liere, brilla, eccome se brilla. Quel sinistro magico – che ahinoi non è mai sbocciato a dover nel corso della sua carriera – entra al posto di Ganz nella ripresa e, all’80’, scaglia una sassata dai 30 metri su cui l’estremo bresciano no arriva. Passano 5 minuti e raddoppia sempre lui, a giro, da calcio piazzato.

LEGGI ANCHE:  Inter, svelata la terza maglia: tutti i dettagli (FOTO)

Recoba

Per La Gazzetta dello Sport, l’esordio di Ronaldo fu da 6,5 (Come al solito, quando la palla arriva dalla sua parte, accade qualcosa: al minimo una punizione a favore. Il problema per Simoni e’ che il brasiliano viene servito poco e male. Forse e’ questione anche d’intesa da migliorare). A Recoba 8 ( Venti minuti in campo, due gol straordinari e fondamentali. Il massimo di qualità nel minimo di tempo avuto a disposizione).