Pastorello: "Candreva? Anche l'estero va bene, la Premier League è il top"

Pastorello: “Candreva? Anche l’estero va bene, la Premier League è il top”


Il suo nome negli ultimi giorni è tornato prepotentemente in orbita Inter, ma sul suo futuro non ci sono affatto certezze, anzi, solo una, vale a dire l’addio alla Lazio, squadra nella quale è cresciuto esponenzialmente nelle ultime stagioni; Antonio Candreva è accostato ripetutamente a Inter, Napoli e Chelsea, ma in quale delle tre arriverà? Il suo agente Federico Pastorello, uno dei più famosi nel panorama italiano, ha rilasciato queste dichiarazioni in proposito a Teleradiostereo:

candreva“Antonio ha conquistato tutti, ma ora ha capito che è arrivato il momento di affrontare nuove sfide. I tifosi non si devono arrabbiare o infastidire, fa parte di una logica che porta poi d’insieme i calciatori e le società a prendere determinate decisioni, a separare le rispettive strade. Questo non significa che ci si debba lasciare male. Se si dovesse certificare l’addio sarà con il sorriso sulle labbra. Dove andrà? Non amo fare trattative fuori dalle sedi deputate, nomi di club vengono fatti, Antonio per un’esperienza di vita oltre che professionale prenderebbe in esame ovviamente anche l’estero. Premier League? Oggi è il campionato top, in Inghilterra oramai vogliono andare tutti i grandi campioni”. 

Dunque la nebbia non è stata schiarita dalla trattativa, ma non è detto che ciò possa accadere a breve. Il giocatore è richiesto, ma nessuna delle pretendenti ha finora fatto il passo decisivo necessario, o con la società detentrice del cartellino o con il giocatore stesso. La situazione si sbloccherà, ma quando e per merito di chi?

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy