Juan Jesus: "Giocare nell'Inter è difficile. Quando le cose vanno male..."

Juan Jesus: “Giocare nell’Inter è difficile. Quando le cose vanno male…”


Durante la presentazione come nuovo giocatore della Roma, Juan Jesus non rinnega gli anni vissuti in nerazzurro:

Campionato di Calcio Serie A TIM 2015/2016 31 Giornata Milano - 03.04.2016 Inter-Torino Nella Foto:Juan Jesus /Ph.Vitez-Ag. Aldo Liverani

“Quello che ho vissuto nell’Inter per me resta molto importante: grazie a loro ho giocato in Europa e mi hanno fatto crescere. Ora devo pensare alla Roma, a quello che mi chiede Luciano Spalletti; ho tante cose da fare ancora. Roma da scudetto? Quando ho giocato contro di loro abbiamo sempre sofferto, soprattutto nei primi anni. Credo che possiamo lottare, tecnicamente siamo fortissimi. Se stiamo insieme possiamo arrivare lontano”.

Juan torna anche sul rapporto umano avuto con Roberto Mancini: “Ho sempre avuto un buon rapporto. Lui fa le sue scelte come ogni allenatore, ma ogni volta che chiedeva io ero sempre pronto. Lo ringrazierò sempre per quello che ha fatto per me. Cosa non ha funzionato nell’Inter? Giocare nell’Inter è difficile, quando le cose non vanno bene la gente cerca un bersaglio. Ma credo che in generale la squadra non ha funzionato, non so dire il perché. Qui ho dei nuovi obiettivi, devo fare le cose per bene; sicuramente sono contento”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy