Type to search

Copertina Le partite

Mancini: “Yaya Touré rimane uno dei migliori al mondo, ma non arriverà”

Share

Roberto Mancini si è fermato ai microfoni dell’inviato di Sky Massimiliano Nebuloni dopo la sconfitta in amichevole contro il Cska Sofia. Ecco le sue parole:

“Ha visto progressi nonostante la sconfitta? Anche se in queste partite il risultato conta poco si aspettava di meglio?

In queste partite ci si dovrebbe divertire, anche per evitare infortuni, ma devo dire che comunque qualcosa in più me lo aspettavo. I primi 11 sono andati abbastanza bene, quelli del secondo tempo un po’ di meno.

Ieri in conferenza stampa sei stato un po’ scarno di parole e sei sembrato freddo, vuoi aggiungere qualcosa ai concetti di ieri?

Devo mettermi a fare un’altra conferenza stampa? Le mie parole sono quelle di ieri, non c’è bisogno di dire altro.

A chi ti riferivi quando dicevi che bisogna rivolgersi a altri per il mercato?

A coloro che prenderanno le decisioni sui giocatori da comprare.

Yaya Touré rimane un rimpianto?

No, resta uno dei centrocampisti più forti al mondo, ma ormai non c’è nessuna possibilità che arrivi”. 

Insomma, il tecnico non sembra ancora troppo entusiasta e coinvolto. Il suo futuro rischia seriamente di essere in bilico?

 

Tags:

You Might also Like