Wanda Nara: "Su Icardi due club italiani. Lui vorrebbe restare all'Inter ma la società..."

Wanda Nara: “Su Icardi due club italiani. Lui vorrebbe restare all’Inter ma la società…”


Non è ancora finita la telenovela Mauro Icardi. L’attaccante dell’Inter è nell’occhio del ciclone in questi giorni, soprattutto a causa delle continue parole della moglie/agente. E proprio Wanda Nara è tornata a parlare a TeleLombardia. Ecco le sue parole:

“Mauro è stato sul mercato, lo ammetto. Io ho fatto di tutto per farlo rimanere all’Inter perché è ciò che vuole. Adesso vogliamo rinnovare il contratto. L’hashtag calciomercato? L’ho messo perché a Parwanda-nara-e-icardiigi mi hanno chiesto di Mauro per conto di un top club. Offrivano Champions e doppio dell’ingaggio, ma ha rifiutato perché vuole l’Inter.

Wanda prosegue: “Con Ausilio ho parlato, così come con Fassone. Adesso due squadre italiane vogliono Icardi: Juventus e Napoli, ma fino al 2019 siamo tranquilli. Lui mette sempre l’Inter al primo posto e la lascerà solo dopo aver vinto qualcosa di importante. I fischi dei tifosi? Mauro si carica con i fischi, ma non deve essere al centro della polemica. Le parole di Ausilio non ci sono piaciute, i club interessati hanno parlato con la società, non con me”.

E ancora: “Un riavvicinamento? Noi rimaniamo sulla nostra posizione, Mauro è intoccabile e anche la nuova proprietà lo pensa. Io lavoro per l’immagine di Icardi, sarebbe un casino andare via. E poi Mancini punta su di lui, hanno un ottimo rapporto, gli piace molto come allenatore e da lui ha imparato tanto anche sul lato umano. Futuro? Speriamo venga accontentato, vuole vincere con la maglia nerazzurra. Io non ho parlato con l’Atletico, gli spagnoli hanno parlato con la società, già l’anno scorso lo volevano, così come il Real, ma lui ha detto no per l’Inter. Resta nonostante ci abbiano provato in tanti. È il futuro dell’Inter e della Nazionale argentina”.

 

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl