GdS - Primo faccia a faccia Mancini-stampa, ecco i temi da trattare

GdS – Primo faccia a faccia Mancini-stampa, ecco i temi da trattare


Oggi alle ore 16.30 Roberto Mancini parlerà per la prima volta con i giornalisti, non tramite canali tematici nerazzurri ma in conferenza stampa.

Mancini

Quale occasione migliore, scrive La Gazzetta dello Sport, per sentire lo stato d’animo di un allenatore che sta vedendo la nuova proprietà andare contro le sue linee guida, stop ai vecchi Yaya Touré, Zabaleta e Candreva, avanti tutta su Gabriel Jesus e Joao Mario, segno di un rinnovamento che passa per i giovani e, col tecnico in scadenza, non necessariamente con Mancini.

L’attuale tecnico attende sempre uno spiraglio per il posto di c.t. dell’Inghilterra, perché tanti indizi portano ad un futuro ormai prossimo verso Diego Simeone, con un rinnovo del contratto che scade nel 2017 che avverrà solo attraverso il campo, non a parole.

L’impressione è che a Mancini manchi una figura da tramite con la società, un rapporto diretto come quello con Moratti che invece in Suning Group non ha, con il presidente del Triplete che oggi sarebbe dovuto essere presente alla partita col CSKA ma che un impegno di lavoro ha bloccato.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy