Suning, pronto un nuovo assalto a Yaya Tourè. Poi sarà girato all'Inter

Suning, pronto un nuovo assalto a Yaya Tourè. Poi sarà girato all’Inter


Roberto Mancini potrebbe essere accontentato. L’allenatore dell’Inter vuole a tutti i costi Yaya Tourè e Suning potrebbe accontentarlo. Infatti, secondo quando rivela il portale Transfermarkt, la proprietà cinese starebbe preparando l’assalto decisivo. Ci sono però molti ostacoli.

mancini-touréTourè sarebbe acquistato dallo Jiangsu e poi girato all’Inter. Il problema principale è che il mercato in entrata in Cina chiude il 15 luglio. Quindi l’acquisto dovrà essere completato in due giorni. Davvero pochissimo tempo. In secondo luogo la proprietà ha più volte detto che i nuovi acquisti saranno calciatori giovani e di prospettiva: l’esatto contrario dell’ivoriano.

In terzo luogo, Pep Guardiola ha più volte dichiarato che l’anno prossimo punterà su Yaya Tourè. Dichiarazioni che possono essere di facciata, per alzare il prezzo del giocatore e non liberarlo gratuitamente. Basandoci sui fatti però, quello che ci dice l’ex allenatore del Barcellona è questo: “Yaya è nostro, è un grande giocatore e l’anno prossimo farà ancora la differenza“.

Infine, c’è un ulteriore ostacolo da aggirare. Ogni squadra cinese può acquistare massimo sette giocatori stranieri all’anno. Il centrocampista del Manchester City ovviamente rientrerebbe in questo gruppo ristretto. Lo Jiangsu ha come proprietari i dirigenti del Suning Group come l’Inter, ma non è al servizio totale dei nerazzurri.  La situazione di Yaya Tourè è simile a quella di Joao Mario.

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy