GdS - Ausilio rilancia per Joao Mario ma lo Sporting temporeggia

GdS – Ausilio rilancia per Joao Mario ma lo Sporting temporeggia


Il 25 non sembra esser un numero fortunato per l’Inter. La Gazzetta dello Sport evidenzia come prima l’affondo per Domenico Berardi, opzionato per 25 milioni, poi Gabriel Jesus, vincolato al Palmeiras per 25 milioni, almeno fino al 24 agosto poi saliranno a 40 ed infine Antonio Candreva, per cui Claudio Lotito ha chiesto 25 milioni.

Per sbloccare questa situazione Ausilio & co. hanno deciso di virare su Joao Mario, ma in questo caso il 25 sembra non bastare.

Per il numero 10 del Portogallo, lo Sporting Lisbona ha cambiato la clausola rescissoria poco prima dell’inizio degli Europei francesi. Da 45 milioni è passata a 60 e per sedersi a trattare non vuol sentire offerte sotto i 40 milioni.

I nerazzurri, dopo un’offerta iniziale più bassa, hanno deciso di rilanciare con 25 milioni più 5 di bonus ed il giovane Pedro Delgado, che è valutato valutato 2,5 milioni.
Il totale farebbe ben  32,5 milioni, ma allo Sporting non sono ancora sufficienti per dire sì.

L’Inter per abbassare le pretese del club sta provando a sfruttare gli ottimi rapporti con i procuratori del portoghese.

Joao Mario, insieme a Gabriel Jesus, sarebbe uno di quei prospetti che Suning appoggerebbe incondizionatamente.

Gabriel-Jesus-2

Proprio questo è uno dei problemi: la visione diversa tra i nuovi proprietari e Mancini.
Il tecnico vorrebbe Yayà Tourè, Zhang vorrebbe Gabriel Jesus, il Mancio spinge per Candreva e la società punta Berardi, il mister chiede Zabaleta ed Ausilio si muove per Joao Mario.

Proprio per il talento Jesus bisogna avere pazienza, perché sono giorni di consultazione per Giovanni Branchini, l’agente milanese che ha il mandato del giocatore per l’Europa. L’agente sta portando a tutte le squadre interessate, il quadro della situazione ed il sì informale del giocatore non sembra bastare.

Per quanto riguarda il mercato in uscita, il primo a salutare è stato Davide Santon che ha trovato l’accordo con il Sunderland che pagherà all’Inter 6 milioni. I rapporti tra i due club, dopo la vicenda Alvarez, sembrano essere ripresi.

In odor di prossima uscita ci sono anche Juan Jesus conteso da Watford e Roma e Gnoukouri, che vede all’orizzonte Palermo.

 

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy