CdS - Inter, Pjaca è ormai un miraggio: Milan a un passo dal croato

CdS – Inter, Pjaca è ormai un miraggio: Milan a un passo dal croato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sul talento Marko Pjaca ci sono state molte, moltissime voci, ora potrebbe essere la volta buona per una svolta. Accostato prima al Borussia, poi all’Inter (con cui sembrava cosa fatta), poi alla Juve ed oggi, come riporta il Corriere dello Sport, il Milan sembra ad un passo dal talento croato.

Il mercato rossonero, di fatto, sarà bloccato almeno fino a martedì, cioè quando è previsto il passaggio ufficiale dell’80% della società ai cinesi, ma nel frattempo Galliani si porta avanti. Con il giocatore, che ha rifiutato il Borussia e sembra aver sempre privilegiato i rossoneri, la società milanese ha già un accordo di massima, ma lo scoglio sembra essere proprio la Dinamo Zagabria.

Mentre l’ad milanista vorrebbe annunciare l’attaccante magari già oggi, c’è chi frena sull’affare per oggettivi problemi. L’agente del giocatore ammette: “Il Milan è in vantaggio, ma per prenderlo servono tanti soldi”.

ZAGREB, CROATIA - JULY 28: Marko Pjaca of FC Dinamo Zagreb in action during the UEFA Champions League Third Qualifying Round 1st Leg match between FC Dinamo Zagreb and FC Molde at Maksimir stadium in Zagreb, Croatia on Tuesday, July 28, 2015. (Photo by Srdjan Stevanovic/Getty Images)

Effettivamente il valore del giocatore è letteralmente esploso e l’intenzione della società croata, nonostante anche la Juventus che sembrava l’ultima pretendente, si sia di fatto defilata, è quella di innescare una vera e propria asta.

Insomma il Milan vorrebbe ma forse non può, almeno fino all’ok dei nuovi proprietari, ma intanto, per la gioia di Montella che punta molto sulla stella croata, si avvicina a grandi falcate.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy