GdS – Inter su Gabriel Jesus in un’operazione difficile, Thohir: “Si può”

Il mercato estivo nerazzurro potrebbe essere davvero ricco, sia di colpi di scena sia dal punto di vista economico. Uno dei nuovi obiettivi dell’Inter è l’esterno alto del Palmeiras, Gabriel Jesus. Classe 1997, brasiliano, può giocare sia da ala destra che da sinistra e Mancini lo ha definito “non alternativa a Candreva“, confermando de facto che Jesus, a dispetto della giovanissima età, può già essere considerato un top player. gabriel-jesus

Se ne sono accorte le big d’Europa, che hanno già mandato agenti a reperire informazioni sul talento brasiliano. Gabriel Jesus ha una clausola di 25 milioni, valida fino al 24 agosto per quattro club di livello: Bayern Monaco, Chelsea, Manchester City e PSG. Se queste squadre fossero realmente interessate, probabilmente la clausola sarebbe spazzata via dopo un colloquio date le loro enormi possibilità economiche.

LEGGI ANCHE:  Verso Inter-Milan: due nerazzurri possono tornare tra i convocati per il derby

Sembra invece che, per ora, l’affare Gabriel Jesus sia congelato, ma attenzione perché dopo le Olimpiadi di Rio il costo del suo cartellino (quadripartito tra Simoes, suo attuale agente che detiene una quota di maggioranza, Palmeiras, Fabio Caran, ex procuratore, e famiglia del giocatore) aumenterebbe a 40 milioni, per tutti i club del mondo. L’Inter sonda, ma le speranze dei tifosi non sono solo illusioni, date le parole del presidente Thohir: Gabriel Jesus si può.

(Fonte: Gazzetta dello sport)

Sei qui: Home » Copertina » GdS – Inter su Gabriel Jesus in un’operazione difficile, Thohir: “Si può”