I probabili 11 di Conte contro l’Irlanda: Eder…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Martedì di vigilia per la Nazionale di Antonio Conte, che si prepara ad affrontare l’ultima sfida del girone, domani sera, contro l’Irlanda. Una partita che per gli azzurri non conta molto, visto che hanno già la certezza della qualificazione agli ottavi di finale come prima della classe. Per il futuro tecnico del Chelsea ci sarà dunque la possibilità di testare giocatori finora non utilizzati e di sperimentare nuove soluzioni tattiche.

contePer questa ragione, il nerazzurro Eder non dovrebbe scendere in campo dopo i circa 170 minuti disputati tra Belgio e Svezia, partita decisa dalla sua gran rete. La coppia d’attacco, sempre nel 3-5-2, dovrebbe essere composta da Zaza e Immobile, finora con una presenza a testa da subentrati. In porta dovrebbe esserci Sirigu, mentre nella difesa a 3 saranno assenti sia Bonucci che Chiellini, a rischio qualifica, rimpiazzati da Ogbonna e Darmian accanto a Barzagli. A centrocampo dentro Motta con Sturaro e Florenzi suoi scudieri, mentre De Sciglio ed El Shaarawy saranno i due tornanti.

Bernardeschi e Insigne, forse gli uomini di maggior qualità nella rosa, dovrebbero essere ancora esclusi, ma per loro ci sarà di sicuro spazio a partita in corso. Non è però esclusa una sorpresa con la messa in prova di un tridente offensivo più spensierato o con il ricorso al 4-4-2. In quel caso, uno dei due potrebbe rientrare in corso per la titolarità.