GdS – L’Inter cambia al centro e al posto di Ranocchia arriva un vecchio pallino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Secondo la Gazzetta dello Sport Francesco Acerbi sta per trasferirsi a Milano, sponda Inter, al posto di Andrea Ranocchia.

L’ex capitano nerazzurro passerebbe alla corte di Di Francesco, mentre chi San Siro lo ha visto solo di passaggio, ci tornerebbe ma questa volta dall’altra parte del Naviglio.

Il ds Ausilio nelle ultime settimane ha parlato molto con i vertici della squadra emiliana ed ha cercato di imbastire parecchie trattative, mettendo sul piatto oltre a Ranocchia, anche Santon, Andreolli e Puscas, per arrivare ad uno tra Vrsaljko, Duncan, Berardi e Acerbi. Al momento, dato che Vrsaljko è praticamente già dell’Atletico di Simeone, l’ex nerazzurro è imprescindibile per il gioco dei neroverdi e Berardi è, almeno per ora, fuori budget, l’unica pista disponibile è quella per il classe 1988.
L’Inter ha deciso di puntare su un italiano come Acerbi anche in ottica liste, con gli addii imminenti di Ranocchia e Santon.

Francesco Acerbi

Sciolti gli ultimi nodi, potranno essere firmati i contratti che dovrebbero prevedere per l’ex capitano nerazzurro una spalmatura del suo lauto stipendio da oltre 2 milioni fino al 2020, anche se ad oggi al giocatore preme più dei soldi, la possibilità di giocare da titolare in una squadra che sarà in Europa League, mentre per Acerbi, che al momento guadagna 900000 euro, dovrebbe esserci un adeguamento ad 1,5 milioni. Possibile anche un conguaglio a favore dei neroverdi di circa 5 milioni.