GdS – Brozovic e Icardi, tutti i dubbi sul futuro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel calciomercato può sempre succedere di tutto: così anche chi si dichiara incedibile può partire da un momento all’altro e chi appare dubbioso invece può restare in squadra anche una successiva stagione. Accade questo a Icardi e Brozovic che a parole non confermano mai al 100% di essere all’Inter anche l’anno prossimo.

Tristezza-icardi

Icardi, scrive La Gazzetta dello Sport, ha parole di elogio per l’Inter ma poi non chiude la porta ad un trasferimento ed ha una rivista argentina ha dichiarato: “Ora che sono capitano rappresento una squadra e una società come l’Inter che è tra le più importanti d’Europa. So che si tratta di una responsabilità enorme che mi prendo con grande orgoglio e ne sono grato. Il futuro? A Milano stiamo molto bene, siamo una famiglia normale e i ragazzi si trovano bene nella loro scuola. Ma se ci toccherà di cambiare, così faremo”.

Per Brozovic, dopo l’infelice uscita del suo agente il 21 maggio scorso quando richiedeva un aumento d’ingaggio, la palla passa all’Inter, con il futuro del giocatore secondo Bicanic che dipende solo dalla società. Nel frattempo Ausilio sta sondando il terreno per vedere se sul croato può arrivare un’offerta tra i 25 e i 30 milioni, solo in quel caso arriverebbe la cessione ma solo per una questione di bilancio.