Brozovic: ”Contro la Repubblica Ceca la sfida più importante”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Marcelo Brozovic è stato protagonista di una grande prova nella gara inaugurale della propria nazionale. Il successo per 1 a 0 della sua Croazia ai danni della Turchia li ha lanciati in vetta al girone a braccetto con i campioni in carica della Spagna, ma la formazione balcanica non ha intenzione di fermarsi dopo il primo step.

Il centrocampista dell’Inter è sicuro delle proprie potenzialità e di quelle che la sua squadra potrà ancora esprimere già dalla prossima partita contro la Repubblica Ceca: ”La sfida contro i cechi sarà difficilissima ma sono convinto che se giocheremo come contro la Turchia non avremo problemi. Loro arrivano da una cocente sconfitta nei minuti finali contro la Spagna e avranno fame di rivalsa ma noi arriveremo al match preparati e sicuri delle nostre qualità tecniche e morali”.

Brozovic

Ed ancora sulla prossima sfida: ”La seconda gara di una fase eliminatoria è sempre la più importante soprattutto se ti devi confermare come una buona squadra. Noi abbiamo dimostrato di esserlo ed ora abbiamo più occhi puntati addosso e di conseguenza una leggera pressione in più del dovuto. Ma siamo un gruppo di giocatori abituati a reggere l’adrenalina e le aspettative perché molti di noi giocano in grandi squadre di club quindi dovremo solo stare tranquilli e concentrati e tirare fuori il massimo da noi stessi”.

Poi sulla sua condizione fisica afferma: ”Mi sento molto bene fisicamente. Penso di avere fatto bene contro i turchi; solo nel finale mi sentivo stanco ma penso che sia una cosa normale dato che la partita è rimasta aperta fino all’ultimo minuto e la posta in palio per gare così delicate è alta. Comunque sono soddisfatto e voglio proseguire così il torneo”.