Zanetti: “L’obiettivo dell’Inter è tornare protagonista. Non prenderemo fenomeni”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Presente ad una serata organizzata dall’Inter Club “Giuseppe Prisco” di Bitonto, il vice president dell’Inter, Javier Zanetti, ha parlato di quelli che sono gli obiettivi dell’Inter per il prossimo anno: “L’obiettivo dell’Inter nella prossima stagione è diventare protagonista sia in campionato che in Europa League, cercando anche di riconquistare un posto in Champions“.

Una battuta sul Suning: “Una svolta importante per dare nuovo slancio al club nerazzurro. È un’operazione di grande valore economico e finanziario che garantisce solidità. Tutto è stato fatto per il bene dell’Inter i cui valori calcistici e morali restano intatti. Non prenderemo dei fenomeni, ma calciatori di indubbie qualità in modo da rendere la squadra molto più competitiva“.

COMO, ITALY - AUGUST 19: Vice President of FC Internazionale Milano Javier Zanetti looks on during FC Internazionale training session at the club's training ground on August 19, 2015 in Appiano Gentile Como, Italy. (Photo by Marco Luzzani - Inter/Getty Images)

Il discorso poi si sposta sugli Europei in corso: “Sto seguendo le partite, mi sembra un torneo molto equilibrato. L’Italia è partita col piede giusto vincendo la gara di esordio contro un ostico Belgio. La Nazionale di Conte ha meritato il successo dimostrando di essere un gruppo molto affiatato e granitico. Ha buone possibilità di arrivare fino in fondo”.

Infine, un commento sulla sua Argentina impegnata in Copa America: “Spero che questa volta il team di Tata Martino riesca a trionfare e ad alzare il trofeo”.