Leardini: “Stadio e calciomercato, ecco come il Suning solleverà l’Inter”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Federico Leardini, economista e giornalista di Sky per la borsa, ha parlato in toni ottimistici ed entusiastici del progetto del gruppo Suning, trasferendo fiducia a tutti i tifosi nerazzurri. Ecco le sue parole, che hanno focalizzato l’attenzione in particolar modo su due aspetti: il calciomercato e lo stadio di proprietà, idea che era stata accantonata da Thohir:

Il Suning è un gruppo molto solido con un valore stimato attorno ai 20 miliardi di euro. Ci sono due punti che fanno credere che sia un investimento importante, considerando che già finora hanno investito circa mezzo miliardo di euro fra acquisizione delle quote e debito. A dicembre il Suning ha acquisito il Jiangsu, e al primo mercato hanno investito subito 100 milioni di euro; il fair play finanziario impone il pareggio di bilancio alla fine del prossimo esercizio, ma non sarà un mercato solo di svincolati, il Suning vuole espandere il marchio e punterà sul calcio e sul calciomercato per farlo.thohir Jindong Zhang

Come secondo punto, ci sono gli investimenti da fare per uno stadio nuovo, che sono esclusi dal fair play finanziario. Costruire un’infrastruttura di proprietà che possa essere la casa per la squadra, dare valore alla società e possa essere il veicolo  per l’espansione del marchio è una grande opportunità, e questo potrebbe essere realizzato immediatamente”.

Insomma, il cambio di proprietà sembra aver portato solo buone novelle: vedremo se i prossimi mesi confermeranno queste iniziali sensazioni positive.