Candreva obiettivo reale, ma con prezzo alto e concorrenza da battere

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Antonio Candreva sembra essere ormai l’unico rinforzo per la fascia destra offensiva sul quale l’Inter sta puntando con convinzione. Nell’edizione di stamani, Tuttosport ha dedicato un articolo a questa trattativa, presentando aspetti sia favorevoli che contrari al possibile buon esito.

Partendo dai primi, oltre che la voglia di Mancini e della società, c’è da registrare il convincimento assoluto del giocatore, che vuole lasciare la squadra capitolina per fare un ulteriore salto di qualità in nerazzurro. I nerazzurri hanno imbastito la trattativa e la distanza tra domanda e offerta non sembra essere affatto incolmabile, anche se al momento esiste e va superata se non si vuole portare l’affare troppo per le lunghe. hernanes lotito

Lotito chiede infatti non meno di 25 milioni, 5 in più rispetto a quelli che i nerazzurri sarebbero disposti a tirar fuori tra prezzo base più eventuali bonus. Il caso Hernanes insegna come il presidente biancoceleste sia poco propenso agli sconti, seppur lievi o di poco conto. Il prezzo del cartellino potrebbe anche lievitare in caso di più concorrenza, con il Napoli che sembra essersi affacciato sul giocatore in maniera seria e concreta. L’Inter è ancora in vantaggio, ma i partenopei si sono infilati nella corsa, che sembra non prevedere più l’Atletico Madrid, “accontentatosi” dell’acquisto dell’argentino Gaitan.