Mancini: “Cessione Inter? Non ne sapevo nulla, prima pensavamo di prendere solo giocatori a zero”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

C’è un silenzio che continua ad essere assordante in questi giorni in cui si parla tantissimo di Inter, è quello di Roberto Mancini che ai microfoni di Radio Deejay ieri ha parlato del momento della sua squadra.

mancini-allenamento-inter

Scrive La Gazzetta dello Sport che un maggiore coinvolgimento dell’allenatore nel passaggio dell’Inter in mano orientale avrebbe sicuramente galvanizzato di più il tecnico, facendolo sentire parte integrante del progetto, invece Mancini ha saputo tutto qualche giorno fa quando ha parlato con Erick Thohir, confermando in ogni caso di essere il mister anche dell’anno prossimo.

Ho parlato con Thohir qualche giorno fa, mi ha spiegato cosa stava succedendo, ma prima no, non sapevo nulla” poi però Mancini cambia tono quando parla di mercato, con un Banega scintillante e un Touré da prelevare: “Non sono mai stato vicino ad essere c.t. della Nazionale, mi interessa più il mercato, Banega ha qualità che a noi mancavano. E’ stata un’opportunità di mercato, fino a qualche mese fa pensavamo di prendere solo giocatori a parametro zero. Touré non mi ha telefonato e io non lo chiamato“.